Descrizione Progetto

Olive Verdi Rosate

Olive Verdi Rosate

La bontà di un prodotto d’eccellenza sulla tua tavola

Le olive raccolte ad un grado di maturazione più avanzato, vengono lavate, private di foglie ed eventuali frutti danneggiati, selezionate per calibro e infine messe in fusti da 140-150 kg, ricoperte da salamoia (soluzione di acqua e sale marino) nei quali rimangono a riposo per 10-12 mesi; durante questo periodo di tempo avviene il lento processo di fermentazione. A fermentazione ultimata, le olive vengono uscite dalla salamoia e disposte in grandi cassoni forati in cui vengono lasciate per circa 2 giorni: in questo modo avviene l’ossidazione e quindi l’annerimento delle olive, che non raggiungono mai un pieno colore nero, ma rimangono di un colore brunito tendente al viola e perciò vengono chiamate “rosate”. Dopo l’ossidazione sono pronte per il confezionamento o per successive lavorazioni (denocciolatura, rondellatura, taglio a barchetta).

Confezioni in Commercio

INTERE - DENOCCIOLATE - RONDELLE - BARCHETTE

IDEALI PER:

La polpa è croccante, il gusto pieno e stuzzicante con una leggera nota amarognola. Le loro pregiate caratteristiche vengono esaltate dall’aggiunta di olio EVO Nocellara del Belice e peperoncino spezzettato o rosmarino fresco e limone spremuto. Sono ideali per accompagnare aperitivi gustosi a base di salumi e formaggi, ma anche per guarnire tartine e antipasti a base di salmone affumicato. Ideali anche per rendere più gustosi insalate e carpacci.

Le denocciolate e le rondelle vengono utilizzate nella panificazione per fare pane alle olive, pizze, focacce, ecc.

LE ROSATE

Olive al Rosate Intere

La scelta per chi desidera preservare tutto il gusto della vera oliva siciliana.

Olive Rosate Denocciolate

Il metodo di conservazione più diffuso per potere conservare in maniera efficace un prodotto d’eccellenza

Olive Rosate Rondelle

Il metodo di conservazione più diffuso per potere conservare in maniera efficace un prodotto d’eccellenza

Olive Rosate Barchette

Il metodo di conservazione più diffuso per potere conservare in maniera efficace un prodotto d’eccellenza

Come e in cosa si differenzia la Nocellara del Belice

Le olive Nocellara del Belice crescono nella valle del Belice, situata lungo la costa sud-occidentale della Sicilia e sovrastata dagli antichi templi di Selinunte, sin dai tempi della Magna Grecia (VII sec a.C.).

La terra rossa, il profumo del mare e il clima mediterraneo esaltano le pregiate e distintive caratteristiche di queste olive:

  • forma: sferica;
  • gusto: pieno, fruttato, con una gradevole nota amarognola;
  • polpa: croccante che si distacca facilmente dal nocciolo;
  • proprietà organolettiche: ha un contenuto di acidi grassi molto equilibrato ed è particolarmente ricca di fibra dietetica ad alta digeribilità, che contribuisce a regolarizzare il funzionamento dell’apparato digerente e a prevenire l’insorgere di malattie. Contiene anche i polifenoli, sostanze con elevate proprietà antiossidanti; sono inoltre una buona fonte di sali minerali e vitamine;

La raccolta, che avviene nel mese di ottobre, viene fatta rigorosamente a mano, per preservare l’integrità e la qualità del frutto.

E tu? Che Oliva Sei?

Società Agricola Pisciotta: perle di bontà a cui non puoi resitere